Shirin Neshat. Quanto rumore può fare una lotta silenziosa?

L’arte come strumento di denuncia. Shirin Neshat è un’artista iraniana che, a seguito delle leggi restrittive emanate nel 1979, lotta attraverso le sue fotografie per i diritti delle donne.

Il G8 di Genova vent’anni dopo. Un altro mondo è necessario

In occasione del ventesimo anniversario del G8 di Genova, la città ospiterà un ricco programma di eventi per riflettere sulle sfide locali e globali di oggi e di domani.

Fashion Revolution Italia: diritti umani e moda sostenibile

Intervista a Marina Spadafora, fair fashion ambassador e country coordinator di un movimento grassroots per una moda che rispetti le cose e le persone.

Diritti a Sud: il lavoro è una questione umana

Un'etichetta non parla di una Terra che soffre e del sangue di chi la lavora. Da qui l’importanza di supportare l'attivismo politico e la denuncia di realtà etiche ed ecologiche, come Diritti a Sud.

We hear their heartbeat: le Madri di Plaza de Mayo

Il 30 aprile 1977 tredici madri argentine si riunirono in Plaza de Mayo a Buenos Aires per chiedere che fine avessero fatto i loro figli desaparecidos. E in silenzio, camminarono.