Nextlawyer: gli avvocati di domani, oggi.

Oggi incontriamo l’Avvocato Francesca Pastore ed il Dottor Gianmaria Delbourgo Ricco del team di Nextlawyer.

Devo confessare che sono un po’ emozionata, li seguo da tanto e finalmente oggi ho l’occasione di intervistarli… Procedo con le mie domande di rito:

Come è nato il vostro progetto?

Risponde il Dottor Delbourgo Ricco «Dopo la laurea in Giurisprudenza pensavo di avere terminato il mio percorso, invece ero solo all’inizio… Mi sentivo fuori posto e dovevo imbattermi nel temuto esame di abilitazione, così ho sviluppato questa idea, ho chiesto ad Avvocati più grandi di me e siamo partiti con quello che doveva essere il diario di sopravvivenza del praticante moderno.
Abbiamo da subito capito l’importanza dei social al fine di raggiungere i più giovani, così dopo il blog abbiamo aperto la nostra pagina Facebook ed Instagram, sono mezzi di comunicazioni efficaci, usati da tutti oggi». 

Quale è la vostra attività e quali sono i vostri progetti? 

Risponde l’Avv. Pastore «All’inizio dell’anno siamo stati intervistati da Radio Babboleo, è stato molto divertente e abbiamo parlato un po’ della nostra attività.
Cerchiamo di affrontare tutti i temi del diritto che hanno un aspetto importante nella vita pratica. 

Il team è composto da due penalisti, l’Avv. Alessandro Costa ed io, un civilista, l’Avv. Alessio Centanaro, un avvocato amministrativista, l’Avv. Simone Carrea e dal Dottor Delbourgo Ricco che è l’ideatore di tutto

Al martedì abbiamo una sessione di Questions and Answers, ci scrivono in tanti da tutta Italia, facendo domande sia a livello tecnico sia chiedendo consigli e curiosità sulla professione.

Facciamo almeno una volta alla settimana un quiz su uno specifico tema a cui segue una breve lezione teorica come correzione, inoltre, utilizziamo lo strumento del podcast per ricapitolare tutto quello di cui abbiamo discusso durante la settimana. 

Utilizziamo i social per pubblicare le interviste e gli interventi dei nostri interlocutori, abbiamo intervistato magistrati, avvocati e vari esperti del diritto.
Durante la quarantena abbiamo utilizzato un nuovo form, ossia le dirette su Instagram, attraverso cui abbiamo intervistato anche il Sostituto Procuratore della Direzione Nazionale Antimafia, e, attraverso nostri commenti, abbiamo affrontato ed esaminato da un punto di vista legale tutto quello che ha comportato e sta comportando la pandemia.

Abbiamo inoltre partecipato a un incontro sulla piattaforma Zoom con i membri di Elsa»

WhatsApp Image 2020-07-09 at 15.39.19

«Abbiamo scritto anche un libro» continua il Dottor Delbourgo Ricco «The Nextlawyer. La guida definitiva per diventare avvocatiÈ diviso in due parti, la prima è un romanzo, è il mio racconto dell’esame da avvocato, le sensazioni, le emozioni, la notte prima dell’esame.
Nella seconda parte invece affrontiamo due pareri e una traccia di atto, come se fossimo seduti in sede d’esame, non è un manuale di diritto, diamo consigli pratici come dove mettere i post-it nel codice, cosa portarti da mangiare, non seguire le voci intorno a te…» 

Quali sono i progetti per il futuro? 

«Stiamo lavorando a un nuovo libro che descriverà la sessione di esame del 2020. Vorremmo riuscire a ‘svecchiare il sistema’, entrando in contatto con i ragazzi che ci scrivono, organizzando anche degli incontri in presenza quando sarà possibile».

Elena Antognozzi

© Credit immagini: Courtesy Nextlawyer