Vi ricordate di Greenrail e dei treni che viaggiano su traversine di pneumatici e plastica riciclata?

In Argentina tre amici – Alejandro Malgor, Ezequiel Gatti e Nazareno El Hom – hanno avuto un’altra idea per riutilizzare gli pneumatici usati. Questi sono un vero problema per il Paese: si stima che ogni anno siano prodotte circa centomila tonnellate di pneumatici usati, che spesso vengono bruciati inquinando l’aria che respiriamo.

I tre amici nel 2013 hanno quindi deciso di creare Xinca, una startup che produce scarpe da ginnastica riciclando pneumatici e altri materiali di scarto. Dalla sua nascita, la società ha già riciclato venti tonnellate di pneumatici in disuso e duemilacinquecento chili di scarti tessili, ottenuti con la collaborazione di aziende di moda.

La lotta all’inquinamento e agli sprechi, tuttavia, non è l’unica sfida che i tre imprenditori hanno deciso di affrontare: per produrre le calzature Xinca si avvale del lavoro di madri sole e coinvolge dal 2016 anche ottanta detenuti dell’istituto di pena San Felipe a Mendoza.

In questo modo anche persone ai margini della società hanno un’opportunità per riscattarsi: attraverso il proprio lavoro acquisiscono competenze e imparano a lavorare in gruppo, guadagnando una maggiore fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, oltre a una fonte di sostegno economico per sé e per la propria famiglia.

La visione e la missione di questa startup è proprio, con le parole di Malgor, la volontà di ridefinire cosa si intende con l’avere successo negli affari. Vogliamo pensare al successo in base a chi aiutiamo e non solo a quanti soldi guadagniamo.

In bocca al lupo, Xinca, perché anche noi come questi neo-imprenditori argentini crediamo che un mondo migliore sia possibile, crediamo che un cambiamento sia possibile!

Carolina S.

© Credit immagini: link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...