Amore in divenire

Cadono lievi queste lacrime di porpora e non capisco se siano intrise di dolore o di gioia: tu mi guardi e non ci sono più istanti né secondi, siamo in questa bolla di tempo sempiterno e non respiro, non respiro più, non ci riesco, questo ossigeno non mi sazierà mai quanto il profumo della tua pelle, mai frutto avrà sapore più dolce delle tue labbra, quindi, ti prego, baciami e fammi sentire che non sono sola, in questa stanza asfissiante; le tue mani, Dio mio, le tue mani, ovunque, che danzano e sanno afferrarmi decise e sfiorarmi timide al contempo: posso solo aggrapparmi alle tue spalle, sei il pilastro della mia esistenza, in questo morbido momento, vorrei solo gridare il tuo nome, il tuo nome, il tuo nome, il tuo nome, mentre tu sussurri che sono solo tua e io, povera scema, che ci credo ancora e non ne ho mai abbastanza, eppure mi butto, mi tuffo, dentro di te, in ogni lembo del tuo corpo, accarezzando quelle cicatrici e quei tatuaggi che le mie dita conoscono a memoria: traccio mappe sul tuo petto e spero solo di poter raggiungere il tuo cuore, quella gabbia serrata senza chiave o serratura, tu che scappi ad ogni mio passo per poi tornare, hai preso tutto di me solo con il tuo sguardo, e non potevo, Dio solo lo sa, che non potevo negarmi a te… E questo mio istinto lo rifuggo, come allacciati da una corda ci stringiamo, a un metro da te la corda mi avviluppa sempre di più, non riesco più a pensare, dimmi cosa devo fare, sono tua, infinitamente tua, non ho più scampo ormai, la paura non la voglio, no, ti prego, accantoniamola, proteggimi, nascondimi da me stessa e da questo vuoto in cui riesco solo a specchiarmi nei tuoi occhi e vedere il nero, il nero della pupilla e dell’iride che mi divorano, prendimi ora, sono tua per sempre.

Elena Rossi

© Credit immagini: Courtesy Mishel Mantilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.