Siamo in Svizzera, nella Scuola politecnica federale di Losanna.

Qui si svolgono quotidianamente sperimentazioni su animali con lesioni spinali con l’obiettivo di ripristinarne la mobilità.

Saputo di questo studio, David Mzee si è candidato come paziente, dopo essere rimasto paralizzato nel 2010 per una frattura al collo a causa di una caduta drammatica dal trampolino, che lo ha reso immobile ed inabile all’uso degli arti.

Insieme a lui altri due uomini si sono sottoposti alla sperimentazione: il risultato è stato ottimo!

Il trattamento è iniziato con un un’operazione chirurgica invasiva per impiantare elettrodi sulla parte superficiale della spina dorsale, all’altezza dell’area lombare.

Screenshot 2018-11-25 at 14.03.16.png

Un altro dispositivo, una sorta di pacemaker, è stato invece impiantato nell’addome per inviare impulsi elettrici agli elettrodi sulla schiena, che a loro volta trasmettono segnali verso le terminazioni nervose delle gambe.

Questi impulsi mimano l’attività che in condizioni normali svolge il sistema nervoso per muovere una caviglia, alzare un piede o flettere un ginocchio.

Sebbene ancora siamo a distanza di anni da una soluzione totale del problema, i tre pazienti hanno ripreso a camminare grazie a questo sistema di stimolazione.

La notizia ed i risultati hanno avuto ovviamente risonanza internazionale, tanto da essere pubblicati sulla rivista scientifica Nature.

Solo grazie alla ricerca si può sperare in un futuro per la risoluzione di queste malattie e invalidità croniche: sosteniamola!

Giulia V.

© Credit immagini: link

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...