Anche quest’anno, la prestigiosa università di Cambridge è stata palcoscenico dell’evento internazionale che vede coinvolte numerose istituzioni scolastiche provenienti da tutte le parti del mondo. Stiamo parlando del Cambridge University International Model United Nations (CUIMUN), che permette a brillanti studenti di tutte le nazionalità di rivestire i panni di un paese ed esserne i delegati, simulando i dibattiti che avvengono all’interno dei vari comitati delle Nazioni Unite.

Screenshot 2018-11-11 at 17.46.44.png

Le delegazioni si impegnano ad affrontare tematiche attuali che spaziano dai diritti umani alla conservazione ambientale, con l’obiettivo di preservare la pace e la sicurezza collettiva grazie alla cooperazione internazionale.

Sono tre giorni di conferenza, durante i quali i migliori studenti liceali di tutto il mondo si cimentano in impegnativi dibattiti, imparando a confrontarsi con gli altri paesi e ad attenersi a registri e procedure formali, strutturate all’insegna del rispetto reciproco.

Al termine della conferenza si raggiunge una comune resolution. Questo patto è raggiunto analizzando e discutendo punto per punto la tematica proposta: è una soluzione costruita e approvata dalla maggioranza.

I comitati si riuniscono poi in una General Assembly, uno dei sei organi principali delle Nazioni Unite, dove si simulano sessioni speciali o di emergenza, che necessitano di intervento immediato e di collaborazione internazionale.

Screenshot 2018-11-11 at 17.46.35.png

La conferenza si conclude con la closing ceremony, in cui si tirano le somme dei risultati ottenuti e si consegnano premi ai delegati più meritevoli.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di diffondere informazione su questioni internazionali rilevanti e sul lavoro ed il funzionamento delle Nazioni Unite. I piccoli grandi delegati ricevono così una formazione che permetterà loro in futuro di dare un contributo fondamentale al mondo in cui sognano di vivere.

Ilaria R.

© Credit immagini: link

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...