Era un giorno nebbioso, non del tutto insolito al nord della Scozia, più mi avvicinavo alla spiaggia più mi sembrava di non vedere a una spanna dal mio naso; nonostante ciò ho notato qualcosa di alto in mare: a volte le situazioni più inaspettate ci portano le notizie più curiose!

image (1).jpg

Quando la nebbia si è diradata sono riuscito a scrutare con più chiarezza una pala eolica, poi un’altra e un’altra ancora. Da curioso quale sono, sono andato a indagare e ho scoperto che, al nord della Scozia, a venticinque km dalla costa di Peterhead nell’Aberdeenshire, sono state testate per la prima volta delle pale eoliche galleggianti.

Se sei stato in una spiaggia al nord della Scozia in un giorno ventoso, hai idea della potenza del vento che soffia: immagina a venticinque km dalla costa cosa deve essere durante le mareggiate!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un’idea nata nel 2001, che è stata testata nel 2009 in Norvegia con un progetto di prova, per poi essere finalmente realizzata con il primo parco eolico galleggiante al mondo, in Scozia nel 2017.

Il Progettato è di Statoil, una compagnia petrolifera norvegese che ha lavorato in collaborazione con Masdar, una compagnia degli Emirati Arabi. Le pale Hywind sono alte duecentocinquantaquattro metri, dei quali settant’otto sono sott’acqua; possono stare in acque profonde fino a ottocento metri. Sono fissate al terreno da tre ancore, che permettono alle pale di mantenere la posizione durante le mareggiate e le forti correnti – un’onda media raggiunge un’altezza di circa due metri, con un vento a dieci metri al secondo. Le pale galleggiano grazie ad un software che adatta la rotazione delle pale in base alla corrente e al vento. Cinque di questi colossi galleggianti stanno fornendo energia a ventimila case scozzesi, producendo trenta MW.

image.jpg

La riuscita di questo parco innovativo dà nuove speranze: in progetto ci sono parchi composti da cinquanta e più pale eoliche.

 

 

 

Giovanni M.

© Credit immagini: link

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...