La gente si incontra

Mi interessa quello che vedo. Mi interessa sempre. Come quando rimbalza negli occhi un riflesso improvviso, calpesti un momento di fortuna e vai a sbattere contro il primo passante. Mi interessa l’odore che sento. Mi interessa come quando provi a spacciare gentilezza, ma ormai è tardi la tua storia è arrivata prima di te. Mi interessa il vento che mi porta via ogni emozione lasciandomi … Continua a leggere La gente si incontra

Ho infilato a un ramo una poesia

Ho infilato a un ramo una poesia, che lotta e non si lascia afferrare dal vento. Mi chiedi: «Sfilala, non scherzare». La gente passa. Guarda. Si stupisce. L’albero brandisce la poesia. Non dobbiamo discutere. Dobbiamo proseguire. «Ma non te la ricordi». – «È vero, però domani te ne scriverò una nuova. Vale agitarsi per simile sciocchezza! Non pesa certo al ramo una poesia. Te ne scriverò … Continua a leggere Ho infilato a un ramo una poesia

Eppure mi rialzo

Puoi infangarmi nella storia con le tue amare, contorte bugie. Puoi schiacciarmi nella terra ma, come la polvere, io mi rialzo. La mia sfacciataggine ti disturba? Perché sei afflitto dallo sconforto? Perché cammino come se avessi pozzi di petrolio che pompano nel mio salotto. Proprio come le lune e i soli, con la certezza delle maree, come le speranze che volano alte, io mi rialzo. … Continua a leggere Eppure mi rialzo